lunedì 2 marzo 2020

7° Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa "Corrado Giachino Memorial"

Anche quest'anno, come è già regolarmente accaduto in passato, in virtù della nostra antica frequentazione reciproca siamo lieti di co-presentare il

Concorso Nazionale di poesia e narrativa
Memorial  Corrado  Giachino 

giunto ormai alla sua settima edizione, e organizzato dalle associazioni As.V.A.P. 4 - Il Clan/Destino e AUSER Saronno (anche quest'anno con il gradito patrocinio del Comune di Saronno).

Qui di seguito, in formato pdf, la locandina-bando contenente tempi, modi e date del concorso.

E come sempre... buona fortuna a tutti! 😁🙌👍

mercoledì 11 settembre 2019

Chi ci ama, ci segua 😁

Anche quest'anno parleremo di Alzheimer, di cura, care-giving, di quello che si sta facendo e di quello che ancora si potrebbe fare. Lo faremo, come al solito, nel nostro abituale convegno Luci sull'Alzheimer, ormai giunto alla quinta edizione.

Cercheremo, però, di farlo in maniera leggermente diversa dalle precedenti edizioni. I dettagli qui sotto, nelle locandine.

Non mancate!😁



mercoledì 22 maggio 2019

Addio, care amiche...

...non vi dimenticheremo mai! 😢😢





A proposito di automezzi, vol.2

Tempo fa si parlò di un "lutto" fra membri del nostro piccolo parco-automezzi: il fedele Citroen Berlingo, coriaceo ex-tassì di Brescia con cui abbiamo fatto tanta, ma tanta strada.

Bene: per fortuna, la sua perdita non ha prodotto gravi conseguenze.

Vi abbiamo già presentato loro tre?








Dall'alto in basso: un nuovissimo FIAT Doblò con piattaforma (nell'immagine, raffigurato all'ospedale di Niguarda, in occasione di un recente trasporto), di cui disponiamo gratis (per i prossimi quattro anni) grazie alla lungimiranza di quasi quaranta professionisti, artigiani e piccoli imprenditori saronnesi che hanno accettato di "scommettere" sull'utilità di quanto facciamo per questa municipalità; una utilissima FIAT Punto, che si sta splendidamente distinguendo sui percorsi di piccola e media lunghezza; e una SEAT Ibiza, dono della nostra ex-volontaria e socia Margherita. Grazie ancora, Margherita: la tua automobile (perfetta, nonostante i quasi 90mila chilometri già percorsi: com'era del resto facilmente immaginabile) si sta dimostrando utilissima 💖😍😊

giovedì 11 aprile 2019

6° Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa "Corrado Giachino Memorial"

E pure quest'anno, come è già regolarmente accaduto in passato, in virtù della nostra antica frequentazione reciproca siamo lieti di co-presentare il

Concorso Nazionale di poesia e narrativa
Memorial  Corrado  Giachino 

giunto ormai alla sua sesta edizione, e organizzato dalle associazioni As.V.A.P. 4 - Il Clan/Destino e AUSER Saronno (anche quest'anno con il gradito patrocinio del Comune di Saronno).

Qui di seguito, in formato pdf, la locandina-bando contenente tempi, modi e date del concorso.

E come sempre... buona fortuna a tutti! 😁🙌👍

sabato 9 marzo 2019

SAPPIATELO! (come diceva quel tale 😁)

Il 21 Marzo 2019 è la Giornata #uneuropapernoi 

E AUSER Nazionale aderisce alla campagna #uneuropapernoi, promossa da Romano Prodi: il 21 marzo l’intera rete AUSER esporrà, sia fisicamente alle finestre, sia virtualmente sui social, le bandiere dell’Italia e dell’Europa.

Qui di seguito il comunicato ufficiale con cui l'ex-presidente (del Consiglio dei Ministri e della Commissione Europea) Prodi ha lanciato l’iniziativa:
«La bandiera Europea e la bandiera Italiana esprimono la nostra unità, a garanzia dell'inclusione di tutti; la solidarietà, cresciuta con convinzione nonostante le difficoltà; il progresso, realizzato con l'ingegno e il lavoro per tutti; la partecipazione, contro ogni deviazione del potere; la democrazia, per il futuro e la libertà delle giovani generazioni; la pace, ottenuta con il sacrificio e l'impegno di tanti, da mantenere e sviluppare con il dialogo e il rispetto tra tutti i cittadini e i popoli europei nell'interesse e per il beneficio dell'Universo intero. Ovunque manifestiamo e sventoliamo il nostro saluto ad un nuovo risorgimento del progetto europeo, con fiducia nella capacità delle persone di costruire e non di distruggere, di elevare e non immiserire la cultura, il saper fare, la conoscenza, impegnati nell'avvenire contro ogni avventurismo e disimpegno.»

domenica 10 febbraio 2019

A proposito di automezzi...

...dicevamo, dobbiamo purtroppo piangere una perdita. Lui, il nostro fedele Citroen Berlingo, l'ex-tassì bresciano, trovato una decina di anni fa - fenomenale occasione - presso l'allestitore originario. Lo potemmo acquistare anche grazie alla generosità (e - perché no? - alla lungimiranza) dello SPI-CGIL: dopo di che, in questi dieci anni di onorato servizio come tassì sociale, ha percorso con - e per - noi la bellezza di circa 150 mila chilometri (aggiuntisi ai 140 mila e rotti che già erano indicati dal contachilometri totale, rimasto da allora immutabilmente fermo sulla cifra iniziale 😂)...



Qui sopra lo vedete circa cinque anni fa, in un momento non particolarmente felice della sua carriera presso di noi: aveva appena subìto un sinistro. O per dirla pane e salame, ci erano venuti addosso (e volevano anche avere ragione 😒)

Comunque, da quel mulo indistruttibile e infaticabile che era, si era ripreso benissimo e aveva immediatamente ricominciato a macinare strada.

Putroppo, come macchina con circa trecentomila chilometri nelle ruote (forse... ma è più probabile che quelle ruote avessero girato dalle parti del mezzo milione di chilometri), oltretutto passata per molte altre mani prima di approdare presso di noi, ultimamente aveva cominciato a mostrare segni di usura abbastanza seri e preoccupanti: specialmente nell'impianto elettrico e nei circuiti idraulici. Ripetuti problemi e guasti, che era diventato sempre più arduo riparare senza spendere cifre spropositate: ad esempio, per rimediare alle avarie verificatesi l'anno scorso abbiamo speso complessivamente molto ma molto più del valore attuale del mezzo - praticamente nullo.

Insomma, lo si è dovuto sottoporre ad eutanasia. E chi scrive, avendolo molto guidato, fatte - ovviamente - le debite proporzioni si sente un po' come si sentì la vigilia di Natale del 2005, quando molto a malincuore (per usare un eufemismo) dovette accettare che un veterinario (per giunta, nemmeno l'abituale, in quel momento in ferie) praticasse l'eutanasia al suo amatissimo gatto persiano di diciannove anni, malato terminale... 😢

A proposito del blog...

Chi ci segue abitualmente (magari, con tanta assiduità da avere anche attivato dei feed che gli segnalino periodicamente gli aggiornamenti... e che, purtroppo, in questi ultimi mesi saranno rimasti tristemente muti) si chiederà che fine abbiamo fatto. Peggio ancora, qualcuno sarà addirittura giunto alla sherlockiana conclusione «Morto il blog, morta l'associazione» 😧

Ebbene, NO! Come potete vedere anzitutto dalla comunicazione di servizio qui sotto, i fondi arrivano: e arrivano perché AUSER Saronno è viva e vegeta. Ci siamo, siamo più attivi che mai (nei vari nostri "dipartimenti", a cominciare dall'AlzhAuser Caffè, senza dimenticare i trasporti mediante automezzo di cittadini - del saronnese e dintorni - non autosufficienti; per non parlare, poi, dell'animatissimo Laboratorio di Animazione / Socializzazione - così l'abbiamo sempre chiamato, fin dalla sua origine una quindicina di anni fa - del mercoledì e venerdì). E anzi, come al solito - già che ci siamo - ricordiamo a tutti i lettori che AUSER Saronno è sempre e costantemente in cerca di volontari. Se avete voglia di impegnare anche solo un'ora alla settimana del vostro tempo libero a favore della comunità del saronnese e dintorni, non esitate e veniteci a trovare! 😁

Ma, tornando al tema: perché dunque questo "silenzio stampa", così lungo e... come dire... vuoto di notizie?

Beh, la ragione ha a che fare proprio con la suddetta, frenetica attività dell'associazione. Chi scrive, e fino ad ora ha tenuto (più o meno 😇😖) aggiornato il blog, da circa cinque anni svolge - oltre a tutte le altre attività di sua competenza (ad esempio: l'attività di manutenzione periodica e amministrazione dei nostri sistemi per l'archiviazione ed elaborazione delle informazioni) - anche l'attività di tassista sociale. Insomma, è uno dei volontari che, quotidianamente, alla guida di uno dei sei (anzi, pardon: cinque 😢) automezzi di cui dispone l'Associazione, trasporta chi non è in grado di muoversi in autonomia, prevalentemente verso centri di cura e terapia sanitaria (ospedali, pubblici e privati, e le varie Meditel del Sistema Socio-Sanitario Lombardo), nel raggio di un paio di centinaia di chilometri da Saronno. Eh, sì: finora, siamo arrivati anche a Brescia e Bergamo... ma chi può dire cos'abbia in serbo per noi il futuro?

Bene, cari lettori, abituali e non: durante questi cinque anni come tassista sociale per AUSER Saronno, chi scrive ha percorso la bellezza di 27 mila chilometri (cinquanta più, cinquanta meno): una distanza che, da un autotrasportatore di mestiere o un tassista professionista con tassametro e auto bianca, sarebbe considerata quasi certamente una bazzecola (immagino, ad esempio, il commento che potrebbe fare un autista di TIR sghignazzando: «Ventisettemila chilometri?! Io li faccio in un mese! 😄😂»). Capirete, però, che per un autista volontario non professionista sono uno sproposito. Arrotondando per eccesso, sono circa 450 chilometri al mese: ossia, assumendo di aver guidato (il che non è: ma, per comodità di esposizione, facciamo finta che sia così) costantemente, per tutt'e cinque gli anni, cinque giorni alla settimana tutte le settimane, circa 25 chilometri al giorno, percorsi volontaristicamente, per pura "filantropia" 😒

E non crediate che chi scrive questo post sia l'unico! In questo momento, AUSER Saronno dispone - se la memoria non c'inganna - di una dozzina di autisti volontari, i quali percorrono tutti quanti, quotidianamente, distanze analoghe. Quando infatti si va a consultare il nostro bilancio sociale, ci si rende conto che annualmente AUSER Saronno, ormai da circa un decennio, percorre distanze complessive sempre maggiori, e va sempre più lontano da Saronno. Un giorno, poi, magari lanciamo - da queste pagine - una bella discussione su cosa questo significhi, cosa possa voler dire, dal punto di vista della "tenuta complessiva del sistema socio-economico lombardo (e non solo)"...

Non ora, però. Ora il punto a cui questo post vuole arrivare è solo questo: non aspettatevi un'assiduità di pubblicazione paragonabile a quella che riuscivamo a dedicarvi fino a tre-quattro anni fa, perché non ne abbiamo più il tempo. Dalla prima linea, dove ci troviamo ora, possiamo "scrivere a casa" solo quando il tempo ce lo consente (come, ad esempio, in questo momento). Scusateci, ma...

Ma c'è un altro punto, altrettanto importante: percorrere tutta quella strada costa. Gli automezzi non vanno ad acqua: hanno bisogno di carburante, manutenzione, assicurazione, e tutte le altre cose di cui un autoveicolo, solitamente, necessita per poter stare in strada e viaggiare in sicurezza. Tutte cose costose, com'è ben noto a chiunque abbia un'automobile.

La prossima volta che uno dei nostri volontari-autisti (o, come piace dire a chi scrive, tassisti sociali) vi trasporterà in qualche posto, dunque, mettetevi - come si suol dire - una mano sulla coscienza... dopo di che, possibilmente, mettete l'altra mano nel portafoglio 😁

Al riguardo, sappiate che, dal primo gennaio u.s., ogni nostro autista è dotato di un blocchetto delle ricevute, e vi rilascerà seduta stante una ricevuta di avvenuta donazione. Non fa ancora fede come documento da allegare - a scopo di detrazione fiscale - alla dichiarazione dei redditi (per disporre di qualcosa del genere, le donazioni vanno fatte formalmente via banca, utilizzando il nostro IBAN che trovate qui a fianco, nella colonna di destra): ma è comunque un miglioramento in termini di "snellimento delle procedure"...

E, a proposito di automezzi...

Comunicazione di Servizio

In ottemperanza alla L.124 del 2017 segnaliamo di aver ricevuto, nell’anno 2018, i seguenti contributi dalle P.A.:

mercoledì 9 maggio 2018

5° Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa "Corrado Giachino Memorial"

Come è già spesso accaduto in passato - in virtù della nostra antica frequentazione reciproca - anche quest'anno siamo lieti di co-presentare il

Concorso Nazionale di poesia e narrativa
“Memorial  Corrado  Giachino” 

giunto ormai alla sua quinta edizione, e organizzato dalle associazioni As.V.A.P. 4 - Il Clan/Destino e AUSER Saronno (con il gradito patrocinio del Comune di Saronno).

Qui di seguito, in formato pdf, la locandina-bando contenente tempi, modi e date del concorso.

E a questo punto... buona fortuna a tutti! 😁